L’Inghilterra investe £2,25 milioni per aiutare 150 locali musicali in crisi

Written by on 27th July 2020

Londra (Roberta Chiatti) – L’Inghilterra investe 2,25 milioni di sterline per aiutare 150 venue di musica. Dopo 4 mesi di lockdown, molti locali musicali rischiano di chiudere definitivamente, perciò il governo decide di aiutarli. Questo finanziamento rappresenta una prima distribuzione del prestito destinato al settore dell’arte che è pari a £ 1,57 miliardi.

 

Stando ai conti ciascuna delle 150 venues riceverebbe £ 15.000, perciò il Music Venues Trust ritiene l’investimento una soluzione a breve termine. L’amministratore delegato Mark Davyd aggiunge: “Questa soluzione provvisoria fornirà una soluzione a breve termine per quei locali in crisi, ma abbiamo urgentemente bisogno di informazioni e indicazioni su quando e come i proprietari potranno accedere ad un fondo più grande per salvaguardare il loro futuro a lungo termine”.

 

Al momento il finanziamento servirà per pagare l’affitto, servizi pubblici, contratti di manutenzione e altre bollette.Il denaro verrà erogato dall’Arts Council England entro le prossime settimane.

I dettagli su come altre organizzazioni di questo settore potranno usufruire dei prestiti, verranno rivelati nei prossimi giorni secondo il governo britannico. Intanto, Oliver Dowden, Ministro alla Cultura, afferma che le sovvenzioni salveranno i business più in crisi e proteggerà tutte le piccole venue del paese che finora hanno contribuito all’economia britannica.


Current track

Title

Artist

Background