Post

Share this post

Addio Raffaella Carrà ecco la nostra ultima intervista con quella voce bella e allegra per gli italiani in UK

Londra (Phil) – Raffaella Carrà è morta all’età di 78 anni. “Raffaella ci ha lasciati. E’ andata in un mondo migliore, dove la sua umanità, la sua inconfondibile risata e il suo straordinario talento risplenderanno per sempre”. Con queste parole Sergio Iapino ha dato il triste annuncio, soffriva di una malattia sulla quale c’è sempre stato molto riserbo.

E ora come si fa a descrivere una donna come Raffaella Carrà?

Diventa difficile perchè il dolore, i sentimenti, si legano alle gioie che ci ha dato durante tutta la sua carriera.

Tutti noi siamo cresciuti con Raffaella, siamo stati attratti dal suo caschetto biondo, dai suoi balli, da quel sorriso pulito, sincero, che entrava nel cuore della gente.

Addio Raffaella Carrà: dalle canzoni ai successi, fotostoria per celebrare il suo compleanno

Capace di reinventarsi, con coraggio e curiosità, ma anche di commuoversi ed empatizzare con il pubblico, Raffaella è riuscita a tenere testa a mostri sacri della tv come Pippo Baudo, Mike Bongiorno, Corrado, Paolo Panelli e Alighiero Noschese.

Raffaella con Mike Bongiorno, e Mina
Raffaella con Mike Bongiorno, e Mina

In UK era tornata dalla ribalta grazie ad un articolo del The Guardian dove la eleggeva come icona Sexy delle donne, dell’emancipazione, lei che per prima fece vedere l’ombelico.

E poi noi la vogliamo ricordare con la nostra intervista esclusiva per gli italiani in UK, con quella voce bella, allegra, non volevamo che finisse quella bella chiacchierata eccola che la riproponiamo qui:

Con Raffaella si chiude una pagina di storia della TV italiana rivoluzionaria, una rivoluzione che lei stessa ha contribuito a fare, con una innovazione originale e unica nel suo genere. Molte dopo di lei si sono ispirate a lei.  Raffaella Carrà oltre ad essere una grande professionista, una grande donna di spettacolo, era una amica degli italiani. Con la sua spontaneità ha stretto con le persone un’amicizia profonda che andava oltre allo schermo Tv.

Raffaella carra' 26 - Dago fotogallery

LA PAURA DELLA PADEMIA

“Me ne sto chiusa in casa ho paura del covid” aveva dichiarato, aveva addirittura fermato il programma di successo “A raccontare comincia tu” lo considerava un programma pericoloso in tempi di pandemia. Tanto che lo comunicò anche a Rai3.  Avrebbe dovuto incontrare Achille Lauro, Mika, Tiziano Ferro. Tutto rimandato a tempi migliori così diceva e pensava Raffaella.

Raffaella con Corrado
Raffaella con Corrado

Anche l’estero si è accorta di lei: da regina della TV italiana a regina della Tv spagnola. Raffaella Carra’ è stata la vera signora della Tv, una perla italiana che tutti ci hanno invidiato, una delle poche donne che è riuscita ad andare all’estero ed essere amata come in patria e forse in cerci casi anche di più.

Perchè quando siamo stelle, vere star, non ci sono confini, le stelle brillano ovunque, da oggi quella stella brilla ancora piu’ in alto sopra tutti, nell’universo delle grandi icone dove Raffaella Carra’ è già seduta e da li ci guarderà sempre.

Sergio Japino l’amore della sua vita conclude un intervento dicendo:  “Una volontà ferrea che fino all’ultimo non l’ha mai abbandonata, facendo sì che nulla trapelasse della sua profonda sofferenza. L’ennesimo gesto d’amore verso il suo pubblico e verso coloro che ne hanno condiviso l’affetto, affinchè il suo personale calvario non avesse a turbare il luminoso ricordo di lei”

È morta Raffaella Carrà regina dello spettacolo - Cronaca, Como

Londonone radio sky
Londonone radio sky

Archives