Post

Share this post

È morto Lou Ottens quello che ha inventato le musicassette

Londra ( Patrizia Vinciguerra) –  Definito da molti, lo Steve Jobs della prima era musicale, Lou Ottens, visionario, genio eclettico è morto nella sua casa di Duizel, per tutto il mondo rimarrà quello che ha inventato le musicassette.

All’inizio c’erano le grandi e ingombranti bobine a nastro, ottima qualità, ma impossibile spostarle.

Allora a Ottens venne l’idea che la musica dovesse essere accessibile a tutti.

Così da un piccolo blocco di legno ricavò il calco per fare le cassette che propose alla Philips e spinse perché Philips concedesse in licenza questo nuovo formato ad altri produttori gratuitamente, aprendo la strada affinché le cassette diventassero uno standard mondiale. La Sony poi fece il resto e Ottens la storia.

Nonostante l’avvento del CD, dove Lou collaborò per la realizzazione e i file Mp3, lo scorso anno molti artisti, da Lady Gaga a Ozzy Osbourne, da Selena Gomez ai Gorillaz, hanno venduto la loro musica incisa su musicassette.

Lou Ottens, inventor of the cassette tape, has died

Il loro fascino, la loro “poesia”, resistono nel tempo ed è questa la forza di questa idea, farla vivere oltre ogni limite di una evoluzione nell’ambito musicale, ma non solo, senza precedenti.