Post

Share this post

I maneskin vincono l’eurovision 2021: “il rock ‘n roll non morirà mai”

Roberta Chiatti (Londra) –  I Maneskin non hanno deluso le previsioni dei bookmakers e si portano a casa la bellissima vittoria dell’Eurovision Song Contest 2021 con la canzone “Zitti e Buoni”! Grazie alla rock band italiana, questa rappresenta la terza vittoria che la musica italiana si porta a casa sul palco internazionale dell’Eurovision, l’ultima volta fu nel 1990.

Sono stati 26 i paesi che hanno preso parte alla Gran Finale dell’Eurovision, ospitato dai membri EBU olandesi NPO, NOS e AVROTROS sabato 22 maggio a Rotterdam.

Måneskin hanno scritto la canzone vincente che ha concluso la serata con 524 punti, 25 punti di vantaggio sulla Francia, seconda classificata, rappresentata da Barbara Pravi che canta “Voila”. Al terzo posto si è classificato lo svizzero Tears di Gjon con “Tout l’Univers”. Dopo le esibizioni dei 26 Grand Finalisti, i risultati delle giurie delle 39 nazioni partecipanti che hanno votato la prova generale di venerdì sono stati distribuiti lasciando la Svizzera in testa.

Questa è stata seguita da una sequenza emozionante e tesa in cui il televoto dei telespettatori di ciascun paese  è stato combinato e aggiunto al tabellone risultando in un finale emozionante che ha visto l’Italia balzare in cima.

 

Il messaggio che Damiano, il frontman della band, ha voluto dare a tutti è stato:

“Vogliamo solo dire a tutto il mondo e tutta Europa che il rock ‘n roll non morirà mai”

In questo modo i Maneskin chiudono felicemente l’edizione dell’Eurovision song Contest 2021

I grandi autori in Podcast

Londonone radio sky
Londonone radio sky

Archives