Post

Share this post

Johnny Depp acquista l’isola del film “Pirati dei Caraibi”

Londra (Roberta Chiatti) – Johnny Depp ha acquistato l’isola  apparsa in un film di “Pirati dei Caraibi” dopo essersi innamorato del senso di  “libertà” che gli regala questo angolo di paradiso.

Per Johnny Depp è stata una vera e propria conquista, un modo per riconnettersi con le persone a lui care tanto da dare i loro nomi alle spiagge dell’isola.

È un sogno che è diventato realtà, la star di Hollywood, sin da quando ha girato il primo film si era innamorato di questa isola e nel 2004 ha deciso di acquistarla. L’isola si trova nell’arcipelago di Exumas e la star di Hollywood l’ha chiamata Pond Cay di Little Hall.

Secondo quanto riferito, l’isola è costata a Johnny Depp $3,6 milioni e adesso ospita anche una casa in stile ranch con vista a 360 gradi. Successivamente l’attore ha pagato altri £8 milioni per uno yacht privato che potesse traghettarlo da e per l’isola ogni volta che voleva.

“Non credo di aver mai visto un posto così puro e bello. Puoi sentire il tuo battito cardiaco scendere di circa 20 battiti. È libertà istantanea.

Per Depp vivere sull’isola è diventato una “self-therapy”, un luogo dove evadere da tutto e tutti.  L’isola, di 45 acri,  ha sei spiagge di sabbia bianca, che hanno il nome dei suoi cari, tra queste due hanno il nome dei suoi figli, Lily-Rose, 22 anni, e Jack, 19.

Ha anche chiamato una spiaggia Gonzo (un soprannome per il suo defunto amico e autore Hunter S Thompson ) che presenta  tavoli di vetro con il volto di Thompson inciso su di essi.

Un’altra delle spiagge prende il nome dall’amico di lunga data e collega attore di Depp, Marlon Brando.

L’isola del capitano Jack Sparrow è molto curato tanto che anche il ranch  è alimentato a energia solare, assicurandosi di non danneggiare ulteriormente il pianeta e preservando cosi la sua purezza.

 

La voce degli italiani all’estero

LondonONE radio

I grandi autori in Podcast

Londonone radio sky
Londonone radio sky

Archives