Post

Share this post

La casa d’infanzia di Paul McCartney apre agli artisti emergenti

Londra (Rosita Pirulli) – La casa d’infanzia di  Paul McCartney apre agli artisti emergenti per permettere loro di creare nuova musica, esibirsi e trovare nuove  ispirazioni.

Gli artisti avranno la grande opportunità di scrivere musica nello stesso luogo in cui  Paul e John Lennon avevano iniziato a comporre le loro prime canzoni. La casa di Paul McCartney è sulla 20, Forthlin Road a Liverpool da dove sono nati successi  come “I Saw Her Standing There” (da “Please Please Me” del 1963) e “When I’m 64” (da “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band” del 1967) . La proprietà è ora di proprietà del National Trust.

L’idea nasce anche in occasione di due anniversari molto importanti:  l’80° compleanno di McCartney a giugno e il 60° anniversario del singolo di debutto dei Beatles “Love Me Do” in Ottobre.

Il fratello di Paul, Mike, dichiara: “Questa casa per me è una casa di speranza. […] “Penso che sia un’idea brillante invitare i giovani in questa casa e dare loro l’opportunità di fare come noi, venendo dal nulla e vedendo dove li porta

 

Londonone radio Bocconi FT
Londonone radio Bocconi FT

La voce degli italiani in uk

Londonone radio sky

I grandi autori in Podcast

Londonone radio sky
Londonone radio sky

L1R vincitrice Awards 2022 migliore radio italiana in UK e all’estero!

Londonone radio sky

Archives