Post

Share this post

Proietti, il suo ultimo regalo: il film in cui è Babbo Natale

Londra – La scomparda di Gigi Proietti, ha lasciato un vuoto incolmabile. Ieri i funerali in una Roma stretta a lui come a un padre, un amico, un compagno di risate. E Gigi di risate ne ha regalate tante.

Ed ecco che lui prende il volo per l’infinito, ma ci regala ancora una sua apparizione cinematografica, l’ultima purtroppo:  ‘Io sono Babbo Natale’, questo il titolo della commedia, che vede Proietti recitare insieme a Marco Giallini.

Proietti, in modo magistrale come ci ha sempre abituato,  interpreta un ex detenuto di nome Ettore, che conduce un’esistenza disperata, priva di stimoli e irrequieta. Finito in prigione a causa di una rapina, l’uomo non ha mai tradito i suoi complici, tenendo i nomi per sé. I suoi legami familiari sono totalmente inesistenti, infatti dopo essersi lasciato con la compagna Laura, non hai mai conosciuto la figlia avuta da lei.

La sua unica prospettiva per il futuro è quella di continuare a fare quello che ha sempre fatto: rubare. Da qui in poi inizia la poesia del maestro veste i panni di Babbo Natale completamente diverso da come c’e’ lo immaginiamo, ma romantico come deve essere.

Una interpretazione quella di Proietti che rimmara’ nella sua storia di attore, e per noi nel cuore per sempre.