Post

Share this post

Reunion dei Pink Floyd per l’Ucraina, ma dov’è Roger Waters?

Londra (Rosita Pirulli) – I Pink Floyd hanno pubblicato la loro prima nuova musica dopo decenni per dare sostegno all’Ucraina.

La nuova traccia, intitolata “Hey, Hey, Rise Up”, presenta un campione di Andriy Khlyvnyuk, il cantante della band ucraina Boombox, ed è la prima canzone originale della band ad essere pubblicata dal loro album del 1994 “The Division Bell”.  Tutti i proventi della canzone andranno al Soccorso umanitario ucraino.

Un comunicato stampa rivela che i Pink Floyd – che comprendono David Gilmour, Nick Mason, Guy Pratt (basso) e Nitin Sawhney (tastiere) per la canzone – hanno registrato “Hey, Hey, Rise Up” il 30 marzo di quest’anno.

“Spero che riceverà ampio sostegno e pubblicità. Vogliamo raccogliere fondi per enti di beneficenza umanitaria e alzare il morale. Vogliamo esprimere il nostro sostegno all’Ucraina” dichiara David Gilmour che avendo famiglia ucraina aggiunge:

“Noi, come tanti, abbiamo sentito la furia e la frustrazione di questo atto vile di un paese democratico indipendente e pacifico che è stato invaso e il suo popolo è stato assassinato da uno dei più grandi poteri”.

Ma se i fans sono felici di vedere la loro band riunita, altri invece avrebbero preferito che  ci fosse stato anche Roger Waters, il quale però ha danni dei rapporti piuttosto tesi con i suoi ex compagni tanto da dover chiudere i rapporti.

Intanto mese scorso, i Pink Floyd e David Gilmour hanno rimosso la loro musica dai servizi di streaming in Russia e Bielorussia per mostrare il loro sostegno all’Ucraina.

Gilmour ha aggiunto: “Soldati russi, smettetela di uccidere i vostri fratelli. Non ci saranno vincitori in questa guerra. Mia nuora è ucraina e le mie nipoti vogliono visitare e conoscere il loro bellissimo paese. Smettila prima che sia tutto distrutto”.

Londonone radio Bocconi FT
Londonone radio Bocconi FT

La voce degli italiani in uk

Londonone radio sky

I grandi autori in Podcast

Londonone radio sky
Londonone radio sky

L1R vincitrice Awards 2022 migliore radio italiana in UK e all’estero!

Londonone radio sky

Archives